;Fanciullo morsoda un Gambero

&;lt;!-- @page { size: 21cm 29.7cm; margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } --&;gt; Il foglio, già citato da Vasari nelle Vite, appartenne anticamente a Cosimo de’ Medici; dalla sua importante collezione passò poi a quella del cardinale Fulvio Orsini per pervenire al Museo di Capodimonte con l’arrivo delle collezioni farnesiane. Il soggetto, suggerito dal “divino Michelagnolo”, rispondeva all’es…